Giorno 0 l’inizio del cambiamento

Era il 25 maggio del 2019 il mio primo giorno di convivenza con la mia compagna, quando ho deciso di configurare la mia nuova bilancia e tutto emozionato dal fatto che l’avevo scelta perché poteva indicarmi oltre al peso la percentuale di grasso, la massa magra e tante altre informazioni utili per il mio dimagrimento estivo. Prendo il mio smartphone scarico app, accendo il bluetooth e configuro la bilancia e tutto emozionato salgo sulla bilancia. Ero consapevole di essere ingrassato uscivo da un periodo impegnativo sul lavoro e da una dieta di massa che in realtà era solo un modo di giustificare le pizze al sabato sera, le piadine per un pranzo veloce e pranzi con i clienti dove il dolce non mancava mai. Infatti sapevo che la bilancia avrebbe dato un peso che sarebbe stato compreso tra gli 80 e 85 kg il peso che ogni inverno accumulavo convinto di costruire la mia massa muscolare. Invece sulla bilancia appare un numero spaventoso 92 kg e lì mi sopraggiunge il panico, nella mia mente ritorna il bambino obeso di 90 kg che ero. Appena riesco a ritornare lucido mi faccio forza e dico ok Luca è ora di mettersi a dieta. Come tutti gli ex obesi abbiamo in archivio così tante diete che è difficile che ci sia ancora qualcosa che non abbiamo provato per riuscire a dimagrire. Allora si comincia prima di andare a fare la prima spesa con la mia compagna gli spiego il mio sconforto post peso e la mia decisione di mettermi a dieta. Quindi scarico un app per calcolare le kcal inserisco i miei valori corporei e confrontando anche i risultati del mio fedele smartwatch che mi accompagna ogni giorno in ogni mia attività calcolo le calorie che mi servono ogni giorno arrivando al numero di 1500 kcal. Ora devo decidere come dividere i macro e li iniziano le prime battaglie tra le mille diete che ho provato, una dove le proteine sono il nemico l’altra invece sono i carboidrati che ci fanno ingrassare e quindi bisogna eliminarli del tutto per non parlare dei grassi nemici per l’eccellenza di qualsiasi dieta. Qui mi sono basato sulla mia esperienza dove ho notato che assunzione di carboidrati nel mio caso mi appesantisce quindi decido di dare più spazio alle proteine con 45% sulle calorie totali e il restante 55% lo suddivido con un 30% di carbo e un 25% di grassi. Perché i grassi così vicini ai carboidrati ? Semplicemente perché non ero ancora pronto a rinunciare al mio burro d’arachidi. Una volta impostato i macro ho stilato la mia lista della spesa con gli alimenti che mi sarebbero serviti e dal giorno successivo ho cominciato il mio cambiamento.

Rated 4.5/5 based on 29 customer reviews
Condividi:

Mi presento sono Luca e ho creato questo blog dopo aver visto come il mio recente modo di alimentarmi mi ha condotto ad un cambiamento positivo del mio fisico(puoi vederlo qui). Non è facile trovare ricette adeguate per un'alimentazione da bodybuilder per questo ho deciso di non solo mettermi alla prova nella ricerca e sperimentazione di esse, ma anche di condividere queste ricette interessanti attraverso il blog.

Potrebbe interessarti anche

I più venduti

Trasforma la tua Vita con il Pacchetto Silver Fitness - Comincia da Casa!
Rivoluziona il tuo Fitness con il Pacchetto Gold - Il Tuo Personal Trainer in Video-Call!
Pacchetto Platinum Plus: Esperienza Fitness Suprema con Lezioni Private

Latest Post

Le Spezie Natalizie: Alleate Insospettabili per il Tuo Fitness
🍩 Donuts Fit di Halloween: Un Dolce Spettacolare a Soli 76kcal! 🎃
Focaccia Burger Fitness: Un Tuffo nel Gusto senza Sensi di Colpa!
Ricetta fit gelato proteico low carb senza zuccheri
Ricetta fit plumcake di riso con fragole e cioccolato con solo 90 kcal e pochi grassi

Seguici qui